Notizie

Curiosando tra libri, documenti e oggetti delle collezioni Henriquez

Pubblicato il

Nella sala delle mostre temporanee al primo piano del Museo è stata allestita la mostra: “Curiosando tra libri, documenti e oggetti delle collezioni Henriquez”. Vi sono esposti alcuni elmi sperimentali italiani della fine degli anni Trenta, un’interessante serie di disegni dell’artista francese Albert Robida recuperati dal collezionista triestino a Roma nel 1957, le ricette e i consigli domestici di inizi ‘900 di Elsa Galla da Graz, alcuni preziosi libri antichi della biblioteca del Museo, un copricapo appartenuto a re Vittorio Emanuele II di Savoia e molto altro ancora. Due vetrine sono dedicate alla scultrice Fiore de Henriquez, sorella di Diego, mentre altre espongono oggetti giapponesi e del periodo del pontificato di papa Pio IX.

Gli interessati potranno avere copia dei commenti ai materiali in mostra e ai loro produttori.